La pediculosi è un’infestazione cutanea provocata dai pidocchi, piccoli insetti che agiscono come parassiti.
 
Anche se non è un’infestazione particolarmente pericolosa, non va sottovalutata perché se non fermata in tempo e nel modo giusto può essere molto difficile da debellare!

Ecco 10 consigli per prevenirli e/o debellarli definitivamente.

  • Evitare contatti testa contro testa durante il gioco a scuola, a casa o sui campi sportivi
  • Non condividere vestiti, cappelli, caschi, bandane, auricolari, spazzole e asciugamani
  • Disinfettare pettini e spazzole in acqua calda per dieci minuti
  • Il prurito è il sintomo più caratteristico, a questo stadio l’infestazione è in atto già da un mese
  • Una buona terapia sono le schiume e le lozioni occlusive ad hoc
  • L’efficacia aumenta se nel tempo si ripassa tra i capelli il pettine stretto
  • Con la dermatoscopia i pidocchi si possono scorgere più facilmente 
  • Il dermatologo è sicuramente la figura più indicata per risolvere il problema
  • È importante non sottovalutare il controllo di tutta la famiglia, altrimenti si registra una ricaduta 
  • In casi resistenti si prescrivono cicli di antibiotici come il cotrimossazolo, tossico per il pidocchio.