Un tempo, si pensava che l’acne dipendesse in modo diretto dal tipo di alimentazione seguita.

Una correlazione tra disturbi cutanei e dieta esiste, ma ormai è chiaro che la cioccolata non è responsabile dell’acne.

Ciò non toglie che è importante seguire un corretto regime dietetico: gli eccessi alimentari e i pericolosi aumenti di peso andrebbero sempre evitati, in quanto possono essere causa di squilibri ormonali, spesso coinvolti nei meccanismi alla base della malattia. Per questo motivo, andrebbero limitati i cibi conservati, gli insaccati, i fritti ed i dolci.

Utile è, invece, bere molta acqua per mantenere il corretto grado di idratazione cutanea e favorire l’allontanamento delle tossine.